Pocket

Il mese finale della regular season vede concretizzarsi alcuni record stagionali, come quello degli strikeout, che per l’undicesimo anno consecutivo supera il dato complessivo dell’anno precedente! A questo proposito il Commissioner pare stia studiando due modifiche: l’allontanamento del monte di lancio dal piatto di casa base e l’inserimento del DH anche nella National League.

Oakland si assicura un posto ai playoff, e non è certo una novità in questa decade, ma per la prima volta nella storia arriva ai playoff la squadra che ad inizio stagione aveva il peggior payroll della MLB, mentre il secondo miglior payroll MLB, i San Francisco Giants (203 milioni di dollari) non solo non andranno ai playoff ma chiuderanno con un record sotto il 50%.

Iniziamo dal giorno 8, quando Jorge Lopez, 25 anni, dei Royals (scelto al secondo giro nel 2011 dai Brewers, ceduto a Kansas City per Moustakas), solo alla settima partenza MLB, inizia la sua partita contro Minnesota con 24 out consecutivi, così distribuiti: 4 K, 8 groundout e 12 flyout in soli 100 lanci, lui che fino a quel giorno aveva una buona ERA ma un alto pitch count. Era dal 1991 che un Royal non lanciava 8 no-hit innings.

Inizia il nono inning con una base ball e poi una valida ed a 110 lanci viene cambiato e riceve l’ovazione del pubblico dei Twins.

Il 10 e l’11 sono emblematici del mese dei Giants, che chiudono il match del 10 subendo 20 out consecutivi dallo staff dei Braves, ed il giorno dopo Foltynewicz arriva a un out dal CG SHO, prima di concedere un punto (sarebbe stato l’unico lanciatore dell’anno con 2 SHO in stagione).

Il 12 Odorizzi, ora ai Twins, non permette valide agli Yankees per 7.1 IP e 119 lanci prima di concedere un doppio che chiude la sua partita (5 K e 3 BB).

Il 14 i Giants vi arrivano con 11 sconfitte consecutive, peggior striscia dal 1951, quando Stratton, dopo una pessima stagione, contro Colorado lancia un CG SHO concedendo solo 2 valide in 114 lanci (è il primo complete game dei Giants quest’anno).

Il 17 Baltimore raggiunge le 107 sconfitte, record di franchigia, e mancano ancora 2 settimane alla fine della stagione…

Il 24 Bryan Mitchell, dei Padres, a San Francisco, va per la prima volta oltre i 100 lanci in carriera, e dopo una pessima stagione (con ERA sopra il 5.50) arriva ad uno strike dal CG SHO, esce con le basi piene dopo 118 lanci con la seguente linea finale: 8.2 IP, 7H, 3BB, 7K.

Il 26 DeGrom contro i Braves raggiunge i 1000 K in carriera ed elimina 20 avversari di fila per chiudere il suo sforzo a 8 inning lanciati con 2 H, 10K, 110 lanci. Raggiunge le 10 vittorie stagionali e si assicura il CY Award.

Lo stesso giorno German Marquez dei Rockies eguaglia un record MLB iniziando il match con 8 K consecutivi contro i Phillies, raggiunge in corso del match i 221 K stagionali, record di franchigia per un rookie, e chiude con 7 IP e 11 K.

Post By piersilvioc (238 Posts)

Website: → MLB Market

Connect

Commenta

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.