Ancora una volta Corey Kluber a trascinare i Cleveland Indians alla vittoria, sostenuto da un attacco che ha tratto vantaggio da un’altra brutta uscita di John Lackey e dalla stanchezza dei rilievi Grimm e Montgomery per un 7-2 che mette gli Chicago Cubs con le spalle al muro, sotto 3-1 nelle World Series.

Dopo il titolo NBA dei Cavaliers che ha posto fine alla maledizione, Cleveland può tornare alla gloria anche nella MLB vincendo stanotte il suo primo Commissioner’s Trophy dal 1948.

Per i Cubs invece la maledizione rischia di prolungarsi; l’ultima squadra a rimontare un deficit di 3-1 nel fall classic con le ultime 2 gare in trasferta furono i Pirates del 1979. Prima di loro, tale impresa è avvenuta in altre 4 occasioni da quando esiste il formato 2-3-2. Non è certo impossibile ma si fa davvero dura ora per i Cubs, il cui attacco è tornato a singhiozzare con una media di 1.75 punti segnati a partita in queste World Series.

A secco di valide Bryant, Contreras, Zobrist e Baez. Kris Bryant ha una media 0.71 AVG in queste World Series e ieri notte ha commesso 2 brutti errori di tiro, di cui uno è costato il punto dello svantaggio ai Cubs.

Al contrario Francona ottiene la miglior prestazione offensiva della sua squadra in una pivotal game con 2 Home Run, di cui un solo shot di Santana nel secondo e il fuoricampo da 3 punti di Kipnis che ha gelato il Wrigley Field nel settimo. In generale è stata la parte alta del lineup a produrre di più in gara 4; Kipnis, Lindor e Santana hanno avuto complessivamente 8 valide, 5 punti battuti a casa e 4 punti segnati.

Per Chicago sembrava promettersi bene dopo il vantaggio acquisito nel primo ma Lackey non è riuscito ad arrivare alla sesta ripresa per la terza volta in tre uscite in questi playoff. Al contrario di gara 4 delle NLCS, l’ex Red Sox non è stato salvato dall’attacco, che in quell’occasione era esploso dopo 2 shutout consecutive segnando 10 punti.

Maddon ha poi pagato una dispendiosa gara 3 dal punto di vista dei rilievi; non fidandosi degli unici elementi freschi del bullpen Wood e Rondon, il manager ha deciso di affidarsi a Montgomery e Grimm nel sesto nonostante avessero già lanciato in gara 3. I 2 rilievi, su 8 battitori affrontati hanno concesso 2 BB, 2 H e 3 ER. Discorso relativo dato che Travis Wood ha poi ereditato 2 corridori nel settimo e ha subito il fuoricampo di Kipnis che ha praticamente chiuso la partita.

Seconda vittoria per Kluber nelle WS e quarta complessiva nelle sue prime 5 uscite nei playoff. Il classe 1986 ha lanciato per 2/3 di gara subendo un punto nell’inning di apertura con il doppio di Fowler spinto a casa dall’RBI single di Rizzo, unica valida con corridori in scoring position della serata dei Cubs. Nell’ultimo terzo di gara Francona ha scelto Miller nonostante il vantaggio di 7-1. L’ex Yankees ha macchiato la sua prestazione con un solo Home Run concesso a Fowler in apertura di ottavo. Dan Otero ha poi archiviato la pratica del nono inning.

In gara 5 il matchup sul monte vede favorita Chicago con Lester contrapposto a Bauer anche se entrambi vengono da 2 sconfitte nelle prime 2 gare della serie. Lester dovrà tornare al livello mostrato nelle NLCS per mantenere viva la stagione MLB e per tenere viva la speranza di una tifoseria che vedeva i suoi beniamini favoriti per la vittoria del titolo e che ora li vede a un passo dal baratro.

Trevor Bauer in 3 gare di postseason ha lanciato per 9 inning complessivi con un ERA di 5 punti. Con Miller inutilizzabile e i Cubs che non regaleranno nulla al piatto Francona spera di ottenere una prestazione un po più profonda dal suo starter nell’ultima partita della stagione al Wrigley Field e forse di tutta la MLB.

 

 

 

Post By matteos (42 Posts)

Appassionato fin dai 10 anni della cultura e dello sport USA dopo essermi innamorato del baseball avendolo giocato a scuola. Amo il playground per il basket con gli amici dove imito goffamente i movimenti dei miei idoli NBA. Sogno di vedere dal vivo almeno una partita di ognuna delle 4 franchigie a cui tengo che per ora posso seguire solo grazie a litri e litri di caffè. Non sopporto le persone che indossano canotte NBA e cappelli MLB o NFL senza sapere chi o cosa stiano indossando.

Connect

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Commenta