Passano i Mets, passa la squadra migliore. Vittoria per 3-2 maturata nel sesto inning con un HR di Daniel Murphy nonostante i Dodgers avessero chiuso il primo in vantaggio di 2-1 con Granderson a segno per New York su battuta del solito Murphy, poi vantaggio della squadra di casa con Seager e Gonzalez spinti a casa base rispettivamente da Turner e Ethier. Pareggio al quarto ancora con Murphy. Il finale poi è conosciuto.

I Dodgers hanno occasioni non sfruttate (film già visto spesso quest’anno) mentre in casa loro sfoggiavano grandi prestazioni (ovviamente) Daniel Murphy e di Jacob DeGrom, vanificando ben undici possibilità al piatto per gli avversari, nonostante una partenza molto difficile.

Ha vinto la squadra con la metà del budget, con uomini (sulla carta) “forti” la metà, ma con il doppio della grinta, il doppio della determinazione ed il cento per cento di occasioni sfruttate su occasioni presentate. Forse tutto questo non basterà loro per vincere le World Series ma sicuramente è così che nel baseball si arriva lontano e si va avanti, è così che si fa.

Davvero bravi i Mets, da qui possono solo andare avanti e ripartire per diventare sempre migliori e grandi. Ora Campionship Series contro i Cubs ed il risultato finale, se continueranno così, non sarà assolutamente scontato fino alla fine.

Per quanto riguarda i Dodgers ennesima occasione sfumata, ennesima partita gettata alle ortiche. Questo per la mancanza che hanno avuto nel fare quel passo avanti, quel passo coraggioso e determinante che ciasuno di loro sarebbe in grado di poter fare ma, sia in stagione regolare, sia nella postseason non si è (quasi) mai visto. 

Con i soldi spesi ed i giocatori che hanno non potevano più permettersi di mancare le finali, questo invece è avvenuto…ennesima dimostrazione che se non c’è la mentalità giusta, la cattiveria agonistica richiesta, ed il gruppo unito verso l’obiettivo comune del successo, le vere vittorie non arriveranno mai, nel baseball è così. 

Solo una rivoluzione totale di cui hanno bisogno disperatamente per ripartire e ricostruire, potrà ridare ai Dodgers una squadra che magari sulla carta avrà anche minori potenzialità di tipo economico, ma più potenziale sportivo.

 

 

Post By McCarter (41 Posts)

Appassionato ed esperto di USA sotto ogni aspetto, seguo con passione NFL,MLB e NBA...tifoso sopratutto dei Carolina Panthers, Chicago Bulls e Los Angeles Dodgers, per me gli USA sono un chiodo fisso!

Connect

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Commenta