Pocket
Senza titolo

(http://thechronicleherald.ca)

Di certo l’ assonanza del nome non è ben augurante, se sei un lanciatore di baseball professionista, ma evidentemente questo non crea alcun problema “Homer” Bailey, che dopo il no-hitter lanciato meno di 10 mesi fa contro i Pittsburgh Pirates, si è ripetuto la settimana scorsa, lasciando a bocca asciutta i battitori dei San Francisco Giant davanti ad un Great American Ballpark festante per l’ ennesimo grande traguardo raggiunto dal loro lanciatore partente.

Bailey è nato il 3 Maggio del 1986 a La Grange (Texas), e milita nelle fila dei Cincinnati Reds da quando ha debuttato in MLB nel 2007, dopo un 2006 costellato di premi e riconoscimenti per la strepitosa stagione condotta a Chattanooga in Triplo A.
In Major League il 2012 è stato l’ anno della consacrazione per Homer Bailey che ha vinto 13 partite, lanciando 208 inning con 168 strikeout e compiendo: un Complite Game, uno Shutout ed il suo primo No-hitter.

(http://www.centerfieldgate.com)

Quello arrivato martedì scorso, oltre ad essere il secondo no-hitter per Bailey in carriera, è il tredicesimo per la franchigia dei Reds.
È il secondo della storia a riuscirci, l’ ultimo era stato Nolan Ryan nel 1974/75; Bailey ha cpmpletato la partita con 109 lanci e mettendo a segno 8 strikeout; e se non fosse stata per quell’ unica base ball concessa a Gregor Blanco al settimo inning, a quest’ ora staremo parlando di Perfect Game per Homer Bailey!

In questa stagione fino ad ora Bailey ha vinto 5 partire, perdendone 7 e viaggiando con una ERA di 3.70; e nei 116.2 inning lanciati ha concesso solamente 29 basi ball, mandando strikeout gli avversari per 114 volte.

Ora Homer Bailey è nella storia, e per essere ricordato fra i migliori di questo sport, il prossimo passo potrebbe essere proprio quel Perfect Game sfumato di un nulla nella grande sera di Cincinnati.

 

Post By michelea (6 Posts)

Connect

One thought on “Secondo no-hitter per Bailey in carriera!

Commenta