Come di consueto continuiamo ad analizzare l’andamento dell’American League. Siamo ancora in Maggio e la strada per i play-off che si terranno in Ottobre è ancora lunghissima.

Mentre i fiori sbocciano e la temperatura atmosferica dei vari ballpark americani si fa sempre più gradevole, parliamo nuovamente di American League.

La East Division vede primeggiare i Boston Red Sox, partiti alla grandissima. Il ruolino di marcia è ineccepibile: 21 vittorie, 11 sconfitte e miglior record di tutta la Mlb.

Le chiavi del successo sono da imprimere sul monte di lancio. Clay Buchholz sta continuando la sua stagione stratosferica: 1.60 media ERA e 6 vittorie all’attivo senza sconfitte. Ancora a zero il quadratino delle sconfitte anche per Jon Lester. Nel box da citare assolutamente Mike Napoli (32 RBI finora) e Jacob Ellsbury, un fulmine tra le basi (12 stolen bases).

Straordinario il momento di forma di Clay Buchholz

Seguono gli acerrimi rivali di New York, gli Yankees, con 18 vittorie e 12 sconfitte. Eterno, come sempre, lo storico closer Mariano Rivera, 11 salvezze per lui da inizio stagione.

Alquanto altalenanti ma tenacemente attaccati alle prime posizioni i Baltimore Orioles che hanno vinto 19 incontri perdendone 13. Guida la classifica dei fuoricampo Chris Davis con 9 homer, mentre sul monte di lancio Jim Johnson non ha ancora sbagliato una salvezza, 11 in 11 occasioni.

A distanza dal gruppo di testa i Tampa Bay Rays con 14 vittorie e 17 sconfitte.

Chiudono i Toronto Blue Jays che proprio non riescono a trovare l’equilibrio nonostante i 9 homerun di Edwin Encarnation e di J.P. Arencibia. Per loro 12 vittorie e 21 sconfitte.

Passando alla Central Division vediamo i Detroit Tigers primi della classe con 19 vittorie e 11 sconfitte. Ottime le prestazioni dei partenti. Anibal Sanchez ha una media ERA di 1.82 e 50 strike out, gli stessi di Justin Verlander che, dopo l’ottima prestazione di ieri sera, vede abbassarsi la sua media ERA a 1.55. Con 4 vittorie a testa Max Scherzer, che ha anche messo a segno 54 K e Doug Fister. Nel box i soliti noti: Miguel Cabrera .385 AVG e 36 RBI, il nonnetto Torii Hunter .361 AVG e Prince Fielder con 8 homerun e 32 RBI.

A seguire i Kansas City Royals, che stanno sorprendendo (17 vittorie e 11 sconfitte). Da evidenziare sicuramente le ottime prove dei pitchers, soprattutto quelle di Ervin Santana e Jeremy Guthrie.

I Cleveland Indians sono leggermente indietro con 15 vittorie e 14 sconfitte, interrotta proprio ieri la striscia positiva di 6 partite. La tribù è trascinata nel box da Carlos Santana .367 AVG e Mark Reynolds con 10 fuoricampo.

Chiudono la division i Minnesota Twins (13 vittorie e 15 sconfitte) e i Chicago White Sox (13 vittorie e 17 sconfitte).

I Kansas City Royals stanno disputando un ottima stagione

 

La West Division ha come primattori i Texas Rangers. che conducono con 20 vittorie e 12 sconfitte. Monumentale Yu Darvish, Per lui 5 vittorie e primato nella classifica degli strikeout con 72.

Gli Oakland Athletics hanno avuto una notevole flessione dopo un avvio di stagione ottimo. Al momento sono secondi con 18 vittorie e 15 sconfitte.

Alquanto buona anche la stagione dei Seattle Mariners che, guidati dai pitchers Felix Hernandez (1.60 ERA e 51 strike out) e Hisashi Iwakuma (1.61 ERA) hanno all’attivo 15 vittorie e 18 sconfitte. Nel box da menzionare anche Michael Morse con 9 fuoricampo.

Non convincono ancora i Los Angeles Angels, fermi a 11 vittorie e 20 sconfitte.

Pessima, anche se prevedibile, la stagione degli Houston Astros (in striscia di sconfitte consecutive a 6) per loro solo 8 vittorie e 24 sconfitte.

 

Post By Zunflaz (20 Posts)

Conosciuto sul web come Zunflaz, Francesco Maestri è scrittore per diletto. Un suo romanzo, Sulle Spalle del Canguro è stato pubblicato da Giraldi Editore di Bologna

Website: →

Connect

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Commenta