Cose di basket NBA

Non sottovalutate il cuore dei Miami Heat

Toccare il cielo con un dito e poche ore dopo sprofondare in un abisso senza fondo. Alle ore 15.00 (ora americana) del 19 febbraio l’acquisto di Goran Dragic aveva rinsaldato le speranze di playoff trasformando Miami in una delle possibili mine vaganti della Eastern Conference. Gli ingredienti c’erano tutti: 3 stelle, i gregari, giovani di

Continua a leggere

Cose di basket NBA

Miami Heat: Preview 2014 2015

Non è stata un’estate semplice a South Beach. A distanza di qualche giorno da Gara 5 delle ultime Finali NBA Pat Riley era già in ufficio, pieno di idee e con uno slogan già pronto, “Retool, not Rebuilding!”, perchè secondo lui gli Heat, a fine di un ciclo, non avrebbero avuto bisogno di smantellare, ma solo di fare

Continua a leggere

Cose di basket NBA

I Miami Heat di Lebron James: un bilancio del quadriennio

E’ durato 1463 giorni il regno di LeBron James ai Miami Heat. In questi 4 anni sono arrivate 4 apparizioni in fila alle Finals e 2 titoli NBA consecutivi, infrangendo record e attentandone altri. Il Repeat è successo solo 7 volte negli ultimi 40 anni ed il poker di NBA Finals disputate includono gli Heat in quella ristretta cerchia

Continua a leggere

Cose di basket NBA

Kevin Love è il nuovo Chris Bosh

Kevin Love in 5 anni di carriera non ha mai disputato una gara di playoff, ed a meno di cataclismi non succederà nemmeno questa stagione. I suoi Minnesota Timberwolves sono a 5.5 partite di ritardo per l’ottavo seed ad ovest ed è una sensazione comune che il suo tempo nella città di Minneapolis sia agli

Continua a leggere

Cose di basket NBA

NBA Midseason Awards

La NBA giunge al giro di boa, quasi ogni squadra ha raggiunto le 41 gare disputate, per cui idealmente finisce il “girone di andata” e possiamo trarre i primi bilanci della stagione. Premi Individuali MVP Vincente: Kevin Durant. Dai, che questo è l’anno buono… Non credo ci siano dubbi che in questo momento che colui

Continua a leggere

Cose di basket

Guida al mercato NBA post 15 dicembre: 10 nomi che possono muoversi.

Il 15 e il 20 dicembre sono due date importanti in NBA: dal 15 dicembre i giocatori che hanno firmato in estate un nuovo contratto possono essere ufficialmente ceduti. Secondo la regola per cui un giocatore può essere scambiato alla pari anche il giorno dopo essere stato appena scambiato dalla sua ultima squadra di appartenenza,

Continua a leggere

Cose di basket NBA

La crisi delle Newyorchesi

Meno di 2 mesi fa JR Smith e Jason Terry si provocavano, in modo anche abbastanza infantile, via twitter considerando la rispettiva squadra come la regina della Grande Mela. Paul Pierce buttava benzina sul fuoco professando il suo odio per i Knicks trasmesso dalla sua militanza Celtics ed i tifosi blu-arancio si sentivano traditi da

Continua a leggere